Riciclo e ‘bottiglie cantanti’: la qualità del vetro diventa un rap

riciclo vetro – Un connubio perfetto fra vetro, musica e ironia. Lo stile è quello rap, utilizzato dalla band danese ‘The Bottle Boys‘, che per l’occasione si arricchisce della presenza di Ben Bailey Smith alias Doc Brown, uno dei rapper e comici inglesi più famosi.

L’iniziativa, una vera e propria campagna social a sostegno del riciclaggio e della sostenibilità del vetro, dal titolo ‘Endless Chorus’, è stata messa a segno dalla community europea ‘Friends of Glass’ per incoraggiare i più giovani al riciclo.

In un video realizzato per l’occasione in un bar, la band ripropone canzoni storiche rivisitate e corrette con testi incentrati sul riciclo delle bottiglie.
Sono proprio i contenitori in vetro a prendere vita e cantare, grazie alle voci della band, davanti ai clienti sorpresi del bar che improvvisano duetti con le bottiglie in grado di rappare improvvisamente.

Vetro: vita e riciclo infiniti

Il vetro ha una vita infinita e può essere riciclato senza fine per realizzare nuove bottiglie e vasi, senza sprechi e utilizzando meno materie prime, meno energia a sostegno dell’ambiente.
Il vetro inoltre è la scelta migliore in termini di conservazione, a sostegno della salute dei consumatori e del mantenimento dei sapori.

Le cover ironiche di famose hit degli ultimi decenni hanno davvero fatto segno, riportando in vita personaggi del calibro di Louis Armstrong, Fats Domino, Petula Clark, Kool & the Gang e Peter Bjorn, consentendo alle bottiglie canterine di sorprendere gli avventori del bar chiedendo loro di unirsi al canto in un viaggio musicale attraverso i decenni.

La campagna “Endless Chorus”

La campagna “Endless Chorus” fa parte di un più ampio programma di comunicazione per mostrare i vantaggi del vetro e si basa su una recente indagine europea commissionata da Friends of Glass insieme all’agenzia di ricerca InSites.

Lo studio ha messo in evidenza che sebbene l’85% degli europei consiglia gli imballaggi di vetro ai propri amici e familiari, i giovani ‘millennials’ sono meno consapevoli dei vantaggi dell’imballaggio in vetro.

Le bottiglie cantanti, create da Illustrious, società di tecnologia audio britannica guidata da Martyn Ware sono in vetro 100% e dispongono di una base stampata in 3D dotata di tecnologia Bluetooth per catturare il suono surround.

Questo video è stato registrato in un bar frequentato da studenti internazionali a Bruxelles, in Belgio.

01 settembre 2017

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento