Altroconsumo lancia gruppo di acquisto ‘Abbassa la bolletta’

risparmio energetico – Fra i costi che incidono maggiormente sul portafoglio degli italiani le bollette occupano la prima posizione ora, soprattutto, in seguito al forte aumento dei costi delle utenze domestiche.

Come dimostrato dai dati pubblicati da Arera, l’aumento percentuale dei costi ha raggiunto livelli davvero alti: le spese per la luce sono cresciute del +131%, quelle per il gas del 94% rispetto al primo trimestre 2021. Questi dati hanno contribuito ad aumentare le preoccupazioni degli italiani che si devono ancora orientare all’interno di queste nuove dinamiche. 

Torna il gruppo di acquisto ‘Abbassa la Bolletta’

Altroconsumo, da sempre impegnata nella tutela dei consumatori, sceglie di aiutare concretamente i cittadini lanciando l’edizione 2022 del gruppo di acquisto ‘Abbassa la Bolletta’. Come definito dall’ARERA, i gruppi d’acquisto energia nascono con la finalità di selezionare uno o più venditori per la fornitura di energia elettrica e/o gas naturale ai clienti finali riuniti nel gruppo. Dopo avere selezionato le offerte commerciali più vantaggiose, il gruppo d’acquisto le propone ai propri membri che possono stipulare il proprio contratto di fornitura con il venditore alle condizioni stabilite.

Attraverso un’asta tra i fornitori il gruppo d’acquisto otterrà offerte convenienti e vantaggiose per gas e luce (al 100% da fonti rinnovabili) dalla qualità garantita da Altroconsumo. L’utente prendendo parte all’iniziativa, potrà valutare le offerte senza obblighi o vincoli; inoltre, potrà inserire i propri dati di consumo nell’area personale del sito web abbassalabolletta.it e ricevere la stima del risparmio ottenibile attivando le offerte vincitrici dell’asta.
Le precedenti edizioni hanno coinvolto più di 500.000 famiglie le quali, cambiando fornitore, sono riuscite a risparmiare in media 250€ all’anno.

L’unione fa la forza

“I provvedimenti sino ad ora intrapresi – come lo stanziamento di 1,8 miliardi di euro da parte del Governo per limitare le spese di energia e gas, all’interno della Manovra finanziaria – hanno solo tamponato il problema dell’aumento delle bollette domestiche e, purtroppo – non sono risultati sufficienti – spiega Federico Cavallo, responsabile Relazioni Esterne Altroconsumo -. Confidiamo, pertanto, che si diano risposte immediate alle persone in difficoltà e, al contempo, che si rilanci l’impegno per rendere il sistema Paese più indipendente, sostenibile ed efficiente.

Nel frattempo, come Altroconsumo, crediamo che le persone debbano essere sempre al centro e siamo convinti che, nei momenti di difficoltà, l’unione faccia la forza. Anche per questo motivo abbiamo da poco rilanciato il gruppo di acquisto Abbassa la Bolletta, così che in questo momento di grande difficoltà si possa consentire ai consumatori di mettersi insieme per fare fronte comune davanti ai rincari e ottenere condizioni di mercato più favorevoli”.

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento