Premio Unaproa “5 colori del benessere”

benessere – Prima edizione del premio “5 Colori del benessere”.
«Un tributo morale dedicato a chi più si sia distinto nello sviluppo e nella diffusione del marchio “5 Colori del benessere”». Così il presidente di UNAPROA Ambrogio De Ponti lancia i “5 Colori del benessere”.

Il riconoscimento, che verrà conferito a Milano giovedì 12 dicembre nel corso dell’evento di presentazione del 14° rapporto Mercati Frutta & Verdura 2013 di MARK UP Sole 24 Ore, premia chi – scelto dagli organi di UNAPROA  tra organizzazioni di produttori,  giornalisti e operatori del settore  –  sia riuscito a dare il contributo più efficace nel favorire la conoscenza del Marchio Collettivo dell’Unione e del suo messaggio, stimolando così un incremento dei consumi di frutta e verdura di qualità.

«Il Marchio “5 Colori del benessere” – spiega Ambrogio De Ponti – non è più esclusivo patrimonio comune dei Soci di UNAPROA, per loro stessa volontà. Nasce infatti per essere un formidabile strumento trasversale di penetrazione dei mercati, attraverso il quale valorizzare i prodotti ortofrutticoli italiani, aumentando la fiducia e la consapevolezza dei consumatori e incrementando così i volumi di vendita. Quello dei “5 Colori del Benessere” è insomma un marchio che allea dalla stessa parte consumatori e organizzazioni di produttori ortofrutticoli in genere, nel nome di un prodotto garantito nella sua provenienza e salubrità».

Proprio nel percorso di valorizzazione e di riconoscibilità del Marchio si inserisce questa iniziativa, che trova la sua cornice ideale nell’annuale presentazione del rapporto di MARK UP Sole 24 Ore, appuntamento teso a fotografare la situazione dei consumi  del sistema ortofrutticolo e la loro strategia di sviluppo nel prossimo futuro.

Con l’istituzione di questo premio UNAPROA intende ribadire  la prosecuzione del proprio impegno dalla parte di quanti compiono quotidianamente scelte produttive e distributive volte a  garantire al consumatore un prodotto sano e di eccellenza.

04 dicembre 2013

Articoli che potrebbero interessarti...

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento