Detective Natura: ambiente da esplorare, conoscere e … assaggiare

ambiente e alimentazione – I Detective Natura cucinano con tutti i sensi.
Le piante commestibili sono le protagoniste dell’appuntamento dell’estate firmato Familienhotels Alto Adige/Südtirol, atteso da grandi e piccini. I bambini in vacanza imparano a conoscere erbe e funghi e a prepararli al meglio per esaltarne il sapore, il tutto naturalmente divertendosi passando dalle giornate dello yogurt a quelle dei pirati con la zattera nel lago.

Ma non solo Detective Natura. Le proposte dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol per l’estate sono davvero coinvolgenti e avventurose, pensate per la gioia di tutta la famiglia.

Per il 2015 il campo esplora natura ha scelto come tema “i prodotti locali e stagionali”.
L’attenzione sarà puntata soprattutto sulle piante commestibili, come ad esempio fragole di bosco, denti di leone, trifogli, acetose, pigne, mandorle di terra, funghi porcini, ortiche e così via. Ma attenzione: in mezzo a tante autentiche bontà si nascondono anche dei sosia poco raccomandabili …
Per questo gli assistenti dei Familienhotels Alto Adige/Südtirol accompagneranno i piccoli esploratori in mezzo alla natura, per osservare, toccare, ascoltare, annusare, assaporare utilizzando tutti i sensi!

Tre i moduli previsti:

1. I bambini cucinano
I bambini stessi cucineranno assieme ai cuochi dei Familienhotel a base di ingredienti locali e stagionali.
2. Visitiamo un maso tradizionale
I contadini e le contadine dei masi visitati porteranno i bambini a vedere da vicino il ciclo naturale di vita dei prodotti locali.
3. Il percorso dei sensi
Attivare ed utilizzare tutti e cinque i sensi, questa è la prova: annusare barattoli e sacchettini profumati, utilizzare la memoria

.

.

del suono, degustare al buio, soffermarsi in diverse stazioni con prodotti regionali.

Possono partecipare al Detective della Natura tutti i piccoli ospiti dai 7 ai 12 anni in vacanza con la famiglia nella montagna altoatesina, scegliendo tra le strutture dei Familienhotels che partecipano all’ iniziativa.  Ad accompagnare i bambini ci sono gli assistenti preparati dei Familienhotels, supportati dalla Scuola professionale per l’economia domestica e agroalimentare Aslago a Bolzano e da esperti naturalistici.

Per una volta i ruoli si invertono e succede che i bambini cucinano per i genitori. I piccoli detective imparano a cucinare insieme ai cuochi dei Familienhotels dei piatti creati ad hoc per loro da Anna Matscher, mamma e cuoca stellata del ristorante “Zum Löwen” di Tesimo. Piatti originali e stellati ma allo stesso tempo realizzati con prodotti genuini, sani e di stagione.

In cucina, senza mai perdere il contatto con la natura. Ecco perché, dopo essersi cimentati ai fornelli, i bambini sono invitati al secondo modulo: una passeggiata alla scoperta delle piante commestibili. Naturalmente nella natura e nei suoi diversi habitat, si annusano i profumi delle erbe aromatiche, si assaggiano i frutti selvatici del bosco, si osservano le differenze tra i diversi tipi di funghi.

Infine il terzo modulo chiede di attivare tutti i cinque sensi nel percorso sensoriale notturno. Annusare barattoli e sacchettini profumati, ascoltare suoni e rumori, toccare e degustare, … sono tutte azioni semplici e divertenti che fatte al buio della sera permettono ai bambini di prendere consapevolezza, di sperimentare in prima persona e di vedere le cose da un altro punto di vista.

27 aprile 2015

Articoli che potrebbero interessarti...

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento