A Slow Fish piatti gourmet in scatolette d’acciaio riciclato

riciclo e cucina – Contenitori speciali per ricette … speciali.
Nei laboratori del gusto di Slow Fish (Genova 14-17 maggio) il pesce diventa irresistibile se il piatto è griffato Ricrea.

Anche quest’anno il Consorzio Ricrea è presente ai nastri di partenza della kermesse di Porto Antico a Genova, con un ruolo di primo piano nell’organizzazione della “cucina creativa” della rassegna genovese.

La struttura di via Pirelli, infatti, partner ambientale di Slow Food, fornirà a 5 chef stellati Michelin scatole d’acciaio in cui i maestri del gusto impiatteranno le loro fantastiche creazioni. Si tratta di scatole particolari, che richiamano i colori ed il logo del Consorzio Ricrea, insieme con le caratteristiche dell’acciaio: “al 100% riciclabile ed all’infinito“.

Le scatolette in acciaio saranno protagoniste non solo in qualità di imballaggi più utilizzati per conservare i prodotti ittici, ma come originali contenitori in grado di valorizzare le creazioni degli chef stellati ospiti dei Laboratori del Gusto.

Le scatolette, utilizzate per i prodotti ittici ma anche per tanti altri cibi, sono contenitori ermetici che garantiscono l’isolamento del prodotto da agenti esterni. Una vera e propria ‘cassaforte della natura’ in grado di mantenere intatti il sapore, la qualità e le proprietà nutritive anche oltre i cinque anni senza la necessità di utilizzare conservanti.

raccolta riciclo alluminio“I contenitori in acciaio sono gli imballaggi più usati per le conserve ittiche quali acciughe, sgombro, tonno e sardine perché pratici e sicuri – spiega Federico Fusari, direttore generale di Ricrea – ma anche per le proprie caratteristiche di sostenibilità ambientale. L’acciaio è il materiale più riciclato in Europa: è facile da differenziare e viene riciclato all’infinito senza perdere le proprie qualità”.

Nel 2014 Ricrea ha avviato al riciclo oltre il 74% degli imballaggi immessi sul mercato in Italia, pari a 335.854 tonnellate di acciaio, sufficienti per realizzare ben 2.239 copie dell’Albero della Vita, icona del Padiglione Italia e simbolo di Expo 2015.

Oltre alle attività dei Laboratori del Gusto, durante le giornate della manifestazione al Porto Antico di Genova, Ricrea organizzerà presso la Biblioteca Internazionale Edmondo De Amicis attività didattiche dedicate ai bambini delle scuole primarie, dal titolo ‘Il mare racconta… di uomini, barche pesci e cibo!’.
Ricrea collabora con Slow Food dal 2008, in qualità di partner ambientale del Salone del Gusto, Slow Fish e Cheese.

13 maggio 2015

Articoli che potrebbero interessarti...

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento