Upcycle Business: fare business con materiali di scarto

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

circular economyCon i materiali di scarto si può fare business, aprire nuovi mercati e creare nuove imprese.
Con Upcycle Business nasce a Vicenza la prima business community.

Si tratta di un percorso sperimentale, dedicato ad aziende e professionisti di zona per la creazione di gruppi di lavoro che collaborano nell’ottica di creare nuovi prodotti e nuove imprese a partire da materiali di scarto.

L’obiettivo del progetto è, da un lato, rendere le aziende più orientate al territorio e all’ambiente.
Dall’altro, ancora più importante, è ideare e trovare nuovi business, che facciano della sostenibilità la propria bandiera, riducendo gli scarti delle imprese e diventando più appetibili per un mercato sempre più esigente.
BORSE --- linea riciclo by Verdecologia
“Le risorse nel territorio ci sono: vogliamo far incontrare professionisti e aziende perchè la sostenibilità si realizzi anche nella creazione di nuovi oggetti di design e manufatti  green”,  afferma  Nerio  Dalla  Vecchia,  presidente  del  Mandamento Confartigianato  di  Schio,  tra  i  promotori  dell’iniziativa  insieme  a  Megahub  e Scrapycle.

Upcycle Business inizia a gennaio con un ciclo di tre eventi che vogliono incentivare il confronto tra aziende, designer e marketer che sono interessati a realizzare nuovi business e a creare nuovi prodotti di design ecosostenibile.

Il tema  Green Economy e Valore di Mercato  verrà è approfondito il 27 Gennaio (Quali sono le opportunità economiche e sociali generate da processi di upcycling? Quali sono i materiali e le modalità legali utilizzabili?).

Un esempio di come sia possibile creare un business di valore e sostenibile è Perpetua  la  matita,  una  produzione  dell’azienda  vicentina  Alisea,  un  oggetto composto di grafite riciclata.
trucioli legno - riciclo
Altre realtà che presenteranno la propria storia sono Arbos, AVA – Alto Vicentino Ambiente, Cooperativa Sociale Insieme, Eso Recycling.

Il 3 Febbraio c’è la sessione dedicata all’ Eco  Design con dei veri e propri workshop che mostrano in azione le buone pratiche di riutilizzo di materiali come legno, ferro e tessuto.

Scarti di falegnameria che ritornano ad avere vita nell’arredamento con Redolab, Reclò trasforma componenti di vecchie bici in lampade, pezzi di tessuto diventano accessori grazie a Ricicli: questi e tanti altri oggetti saranno presi come spunti per elaborare nuove idee.

Infine,  durante  l’ultimo  incontro  il  24  Febbraio  “ Dalla  teoria  alla  vendita”,  i partecipanti saranno guidati in un processo di progettazione partecipativo: in gruppi di lavoro elaboreranno nuove idee per il mercato, attivando collaborazioni e creando future possibilità di business.
Tutti gli incontri si terranno in Megahub, via Paraiso 60, a Schio.

18 gennaio 2017

Articoli che potrebbero interessarti...

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento