“Suono Positivo” il progetto che trasforma la plastica in musica

plastica e riciclo – C’è un futuro musicale nella seconda vita della plastica.
Grazie all’utilizzo di un’unità produttiva all’avanguardia, messa a punto dalla società Kleemotion, la plastica usata potrà essere trasformata in un disco perfettamente funzionante.
Nella prima fase del riciclo la plastica deve essere tritata, così da ricavarne delle bobine, il cui filamento sarà trasformato nel disco grazie ad una stampa 3D.
Il 33 giri avrà incisa una traccia del concerto di Jovanotti eseguita dal vivo, durante la prima tappa del tour.

La plastica riciclata per sostituire il classico vinile

In seguito ad un’operazione unica nasce così un procedimento innovativo, che verrà impiegato per la produzione di un disco musicale, rendendo quindi possibile in futuro l’eventuale sostituzione del classico vinile. Ma soprattutto trasformerà la plastica in un oggetto unico, una limited edition di alto valore per tutti quelli che amano la musica e l’ambiente.

La traccia del disco messa a disposizione da Jovanotti

Sarà creata una matrice in acciaio con la traccia che Jovanotti metterà a disposizione, registrata direttamente al concerto, e su cui verrà impresso il disco.

Sammontana, main sponsor del Jova Beach Party, 17 tappe lungo tutto lo stivale che a partire dal 6 luglio toccheranno alcune delle più rinomate spiagge italiane, in piena sintonia con lo spirito del tour è partner dell’iniziativa attraverso lo sviluppo del progetto “Suono Positivo”, l’attività senza precedenti che trasformerà la plastica in musica.

Il ricavato dei dischi venduti devoluto al WWF

Sammontana produrrà 1000 dischi – in edizione limitata e numerata – che saranno venduti sul sito sammontana.it/suonopositivo dall’inizio e durante il tour e consegnati al termine dello stesso.

Il ricavato della vendita sarà interamente devoluto al WWF, partner del Tour.

Sammontana sarà inoltre presente al Tour con un’area dedicata, animata da attività di intrattenimento lungo tutta la durata dell’evento sia sul bagnasciuga sia presso lo stand, dove un intero corner sarà personalizzato con alcuni esemplari di dischi realizzati con l’innovativo processo.

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento