NaturalExpo, la fiera del benessere alimenta corpo, anima e mente

benessere – Sentirsi bene con se stessi, vivere in armonia con l’ambiente circostante, crescere nel rispetto di tutte le forme di vita. Questi sono i principi che NaturalExpo condivide con i suoi visitatori; principi che stanno alla base di una vita etica e naturale.

 NATURALEXPO è il luogo dove s’incontrano gli operatori di settore e il pubblico più at­tento alle tematiche del benessere del corpo e dello spirito; dove nascono le giuste sinergie per sviluppare il concetto diffuso di uno stile di vita consapevole, che guarda a una dimensione naturale ed ecologicamente rispettosa dell’esistenza.

 La manifestazione offre una vasta gamma di proposte e prodotti innovativi per il benessere: cosmesi naturale, alimentazione biologica e vegana, risparmio energetico, arredamento, erboristeria e medicina alternativa.

Oltre all’occasione fare ottimi acquisti, i visitatori saranno coinvolti in esperienze multisensoriali con workshop, convegni, corsi, mostre, laboratori per bambini e spettacoli, a partecipazione gratuita.

Tra le novità 2015, c’è l’area “LA MUSICA CHE CURA”

la musica che curaNei tre giorni della 9° edizione di NaturalExpo si alterneranno operatori olistici che proporranno al pubblico dimostrazioni, sessioni, workshop sulle varie tecniche di terapia con la musica. Vivrete momenti magici, facendovi cullare dalle vibrazioni dei suoni di strumenti appartenenti a diverse culture.

L’importanza delle vibrazioni sonore come metodo di guarigione è riconosciuta e praticata da diverse culture. La musica ha accompagnato il percorso del genere umano fin dalle sue origini; le sue vibrazioni agiscono sugli stati d’animo influendo sull’umore, le tensioni, la postura, la gestualità e sul benessere generale di corpo e mente. Gli effetti benefici delle onde sonore sull’organismo sono molteplici: equilibrano la temperatura corporea, aumentano la produzione di endorfine, migliorano la funzione immunitaria, acuiscono la percezione spazio-temporale, aiutano l’apprendimento e stimolano la digestione.

EVENTI A PARTECIPAZIONE GRATUITA, PRESSO L’AREA “LA MUSICA CHE CURA”

“MUSICA E SUONI NELL’ARTE DELLA GUARIGIONE”

Conferenza-laboratorio musicale a cura di Luca Vignali, Direttore d’orchestra e musicoterapeuta

Attraverso l’uso del suono e di altre modalità vibrazionali è possibile instaurare un bilanciamento e ristabilire la normale frequenza che è alla base della salute.

La guarigione vibratoria con l’uso di suono e voce è uno dei metodi più efficaci per equilibrare il nostro stato energetico e tutte le nostre condizioni vitali.

Approfonditi studi hanno dimostrato che la musica equilibra la temperatura corporea, aumenta la produzione di endorfine, migliora la funzione immunitaria, acuisce la percezione spazio-temporale, aiuta l’apprendimento e stimola la digestione.

 “GLI STRUMENTI INSOLITI PER LA MUSICA”

Laboratorio per bambini a cura di Stefano Fariselli
Un metodo innovativo di approccio alla musica attraverso il gioco. Partendo dal presupposto che con ogni oggetto si può fare musica, si utilizzeranno oggetti di uso quotidiano, materiali naturali e di recupero, per scoprire le loro potenzialità timbriche, ritmiche e melodiche. Questa attività permette di agire attraverso la manualità, pratica di fondamentale importanza per il nostro sviluppo ed equilibrio psicofisico, ma purtroppo sempre più trascurata nelle odierne strategie educative.

RITRATTI MUSICALI
Performance estemporanea a cura di Stefano Fariselli
I visitatori saranno autori inconsapevoli della performance musicale. Per comporre la melodia potranno scegliere 5 tra i 12 colori che rappresentano altrettante note, mentre il proprio segno zodiacale determinerà l’armonia, infine, l’elemento di appartenenza del segno costruirà la base ritmica. Con l’unione di questi elementi Stefano Fariselli eseguirà “live” il ritratto musicale della persona, che sarà registrato e masterizzato al momento su CD. Improvvisazione, creatività ed estemporaneità prenderanno il sopravvento per garantire la performance tutta estemporanea.

LA MUSICOTERAPIA CON L’ARPA e IL CANTO DEGLI ANGELI

Workshop-concerto con Monicampane tibetaneka Paul e Filippa Santoro

Monika Paul è un Medico empirico e studia la Musicoterapia con l’arpa.

Protagonista della musicoterapia con l’arpa è il lettino armonico che stimola le onde Alpha del nostro corpo; le vibrazioni si propagano nel nostro organismo per essere assorbite sotto forma di informazione e permettere una lettura del corpo paragonabile a una radiografia.

Il Canto degli Angeli è un Canto connesso con il Cielo e per questo capace di entrare così in profondità nel nostro essere, da poter sciogliere tutti quei “legami” negativi che da soli non siamo capaci di lasciar andare. Affidandoci alla sua Voce saremo condotti verso la nostra ANIMA, stabilendo con essa un nuovo contatto.

 IL TAMBURO ARMONICO

Esibizione musicale

Suonare e ascoltare musica a 432Hz. Riequilibra il corpo restituendo la primordiale condizione di pace e benessere. Il concetto più profondo a sostegno di questa frequenza risiede nella sua maggiore armonia con la natura e con i processi della vita. La timbrica di questo strumento appartiene alla “Musica dei Sogni”, il suono emesso è caldo, celestiale, esotico e curativo. Ogni organo umano ha la sua frequenza che si altera in caso di malattia e che guarisce quando sullo stesso organo viene fatta risuonare la giusta frequenza.

VISITARE NATURAL EXPO

QUANDO: dal 20 al 22 Febbraio 2015
DOVE: alla Fiera di Forlì
ORARI: – venerdì, sabato e domenica, 10:00 – 19:30 (Pad. Vegan aperto fino alle 22,30)
COSTO INGRESSO: venerdì, biglietto unico € 2,00 – sabato e domenica, biglietto intero € 7,00 – Ridotto € 5,00 con coupon scaricabile dal sito – Gratis fino a 12 anni.

FaceBook Fan Page

Articoli che potrebbero interessarti...

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento