Nasce un nuovo modo di abitare ispirato alla natura

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

casa green – Maturata attraverso le costruzioni in alta quota, in ambienti estremi e difficili, LeapHome nata dall’esperienza di LEAPfactory, è un’inedita soluzione costruttiva destinata a rivoluzionare il mondo dell’edilizia: una casa completamente realizzata attraverso un processo industriale, semplice e innovativo, a misura di specifche necessità e desideri, che ripensa i paradigmi dell’abitare.

Un processo industriale

Come gli elementi di un Meccano, precisi e combinabili a piacere: questa la sfda lanciata da LeapHome.
Applicare cioè i metodi di produzione industriale a tutti gli elementi che compongono la casa.

I vari componenti, come avviene per un’automobile, vengono assemblati in loco totalmente a secco e senza necessità di lavorazioni ulteriori o aggiustamenti. Il grande valore aggiunto di LeapHome riguarda la sua natura di prodotto intcasa green2egrato, che supera la tradizionale distinzione tra strutture portanti, involucro, impianti, fniture e arredo.

Ogni dettaglio vive integrato con l’insieme, per mantenere qualità assoluta e coerenza estetica. La casa nasce completa di impianti tecnologici, arredi fssi e accessori, pronta per essere abitata, e viene consegnata “chiavi in mano” al cliente, con tempi di realizzazione particolarmente rapidi e una sorprendente facilità di assemblaggio.

My Home: la personalizzazione

LeapHome viene realizzata su misura del committente, con finiture e interni Made in Italy.

L’allestimento dello spazio è proposto con alcune confgurazioni ottimali destinate a diversi usi, e può essere totalmente personalizzato.
Le principali fniture, esterne e interne, così come le dotazioni tecnologiche della casa, si possono scegliere all’interno di una gamma selezionata e ottimizzata appositamente in fase di progettazione.

eco casa - greenUn simile processo semplifcato permette anche una grande fessibilità dell’abitazione ai cambiamenti, nonché la sua completa reversibilità, così da poter apportare modifche anche sostanziali senza diffcoltà.

Addio cantiere

La rivoluzione introdotta dall’inedita soluzione costruttiva di LeapHome si riverbera nella scomparsa del cantiere come tradizionalmente inteso: luogo dell’incertezza, dei ritardi, degli imprevisti, con grandi impatti sui costi e sull’impronta ecologica.

Le operazioni in sito si riducono drasticamente, limitandosi a un assemblaggio “pulito” di componenti di piccole dimensioni – e dunque dai pesi assai contenuti -, la cui esecuzione può essere affdata a maestranze non specializzate.

Limitata manomissione di suolo e contenimento degli impatti ambientali; qualità, performatività e tracciabilità dei materiali; impianti ad alta effcienza; tempi certi e costi contenuti: la sostenibilità nei fatti e non nelle parole.

“Vivere immersi nella natura rappresenta una delle scelte più importanti per abbracciare un nuovo stile di vita”, affermano Stefano Testa e Luca Gentilcore, i founder di LEAPfactory srl.

“Ci piace pensare che si possano combinare il comfort di una moderna abitazione con la profonda libertà e lo spirito pionieristico di una vita in perfetta armonia con l’ambiente che ci circonda”.

16 giugno 2017

Articoli che potrebbero interessarti...

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedIn

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento