A Pasquetta caccia al tesoro nei più bei giardini d’Italia

giardini e natura – A Pasquetta 32 fra i più bei giardini visitabili d’Italia aspettano tutti i bambini per una speciale iniziazione botanica.
La novità è rappresentata da una speciale caccia al tesoro alla scoperta dei giardini e della natura e ad organizzarla ha pensato il network Grandi Giardini Italiani.
L’iniziativa ludico-didattica é rivolta alle famiglie e in particolare ai bambini in età scolare, dai 6 ai 12 anni.

Nei giardini aderenti all’iniziativa saranno presenti guide o studenti di botanica che accompagneranno i giovanissimi alla scoperta del mondo botanico in modo divertente: in un sacco verranno raccolte le foglie degli alberi e delle piante che si trovano nel parco e i bambini, divisi in piccoli gruppi, dovranno andare alla ricerca della pianta di appartenenza di ciascuna foglia, seguendo gli indizi forniti dalle guide. Una volta trovato l’albero, la guida ne racconterà le caratteristiche principali, le origini e alcune curiosità, in modo semplice ma interessante. E mentre i bambini saranno impegnati nella ricerca, ai genitori e ai fratellini più piccoli verranno proposte altre attività, sempre alla scoperta dei giardini e della natura.

giardino“La ‘Caccia al Tesoro Botanico’ – racconta Judith Wade, fondatrice di Grandi Giardini Italiani – è ormai un appuntamento fisso per grandi e bambini e da sempre riscuote moltissimo successo perché permette alle famiglie di vivere in modo diverso una giornata tradizionalmente dedicata alle gite fuoriporta, approfittando dei primi giorni di primavera e andando alla scoperta della natura in maniera gioiosa e giocosa in alcuni dei giardini più belli d’Italia”.

Ecco i giardini in cui si terrà la Caccia al Tesoro Botanico di Grandi Giardini Italiani.
In Piemonte: Villa Ottolenghi (Acqui Terme, AL); Villa Badia (Sezzadio, AL); Castello di Miradolo (San Secondo di Pinerolo, TO); Oasi Zegna (Trivero, BI).
In Lombardia: Giardini di Villa Melzi d’Eril (Bellagio, CO); Villa del Grumello (CO); Parco della Fondazione Minoprio (CO); Parco di Villa Carcano (Anzano del Parco, CO); Villa Carlotta (Tremezzina, CO); Rossini Art Site (Briosco, MB); Giardino Botanico Heller (Gardone Riviera, BS); Il Vittoriale degli Italiani (Gardone Riviera, BS); Rocca di Lonato del Garda (Lonato del Garda, BS); Parco Nocivelli (Verolanuova, BS); Isola del Garda (S. Felice del Benaco, BS, qui la Caccia al Tesoro si terrà il 25 aprile 2016); Giardini di Villa Monastero (Varenna, LC); Orto Botanico di Brera (Milano).
In Trentino Alto Adige: Giardini di Castel Trauttmansdorff (Merano, BZ).
In Veneto: Castello di San Pelagio (Due Carrare, PD); Villa Pisani Bolognesi Scalabrin (Vescovana, PD); Villa Trissino Marzotto (Trissino, VI); Castello di Roncade (Roncade, TV).
In Liguria: Villa Serra (Sant’Olcese, GE).
In Emilia Romagna: Labirinto di Franco Maria Ricci (Fontanellato, PR).
In Toscana: Giardino Bardini (Firenze); Parco della Villa Reale di Marlia (Marlia, LU); Giardino Storico Garzoni (Collodi, PT).
Nelle Marche: Parco Storico Seghetti Panichi (Castel di Lama, AP).
Nel Lazio: Castello Ruspoli (Vignanello, VT); Roseto Vacunae Rosae (Roccantica, RI); Centro Botanico Moutan (Vitorchiano, VT).
In Sicilia: Orto Botanico di Catania.

23 marzo 2016

Articoli che potrebbero interessarti...

Scritto da

Nessun Commento.

Lascia un Commento

Commento